Sara Taglialagamba

Storica dell’arte

Storica dell’Arte, PhD e Post PhD (Ecole Pratique des Hautes Etudes, Sorbonne, Paris), è stata collaboratrice storica del Professor Carlo Pedretti, il maggior studioso al mondo di Leonardo da Vinci e titolare della cattedra di Leonardo Studies presso la UCLA di Los Angeles. Sara ha insegnato presso prestigiosi Istituti in Italia e all’estero, pubblicando monografie e articoli e ricevendo riconoscimenti di altissimo livello. I suoi campi di studio prediletti sono quelli della meccanica statica e dinamica, delle automazioni, della robotica, dell’ingegneria, dei congegni idraulici e pneumatici, delle fontane e dell’orologeria. Il suo primo libro “Automazioni e robotica di Leonardo da Vinci”, pubblicato nel 2010, ha ricevuto una menzione d’onore dalla rivista Scientific American in un articolo su alcuni robots costruiti alla Nasa. Adesso, oltre a essere impegnata con numerosi convegni internazionale e nel comitato scientifico di mostre importanti nell’anno delle celebrazioni per il cinquecento anni della morte di Leonardo, ha in uscita il libro Leonardo Industrial Designer dove, su istigazione del professor Carlo Pedretti, studia un tema inedito scandito dal binomio di bellezza e utilità. Già visiting professor al dipartimento di Robotica della UNAM di Mexico City, sarà quest’anno visiting professor alla UCLA (LA, USA). È attualmente borsista al Museo Galileo di Firenze e lavora come responsabile delle linee di ricerca presso la Fondazione Rossana e Carlo Pedretti. A lei si deve, tra l’altro, l’individuazione della reale funzionalità del primo prototipo di robot progettato da Leonardo nel 1494 per il quale ha ricevuto una menzione su Scientific American all’interno di un articolo di un ingegnere della NASA ed è stata invitata quest’anno come TED SPEAKER a Bergamo.

 

Sara Taglialagamba al festival

Sabato 18 maggio: “L’ECLETTISMO DI LEONARDO DA VINCI, SCIENZIATO E ARTISTA