Samir Sayed Abdellattef

Artista

Artista impegnato negli ambiti della performance visiva (real time visual performing, vjing, lighting design, stage mapping, projection mapping) e dell’installazione multimediale, realizza opere di natura site specific e site sensitive attraverso l’utilizzo di software che permettono di creare forme di interazione con le immagini. Dal 2016 è parte del collettivo Derma in cui nello stesso anno e nel 2018 ha collaborato rispettivamente con gli artisti sonori Davide Cairo [Edisonnoside] e Alessandro Ragazzo realizzando delle performance audio visive. Sempre nel 2016, come membro del collettivo Local Δ~§, collabora con il duo artistico Marotta & Russo alla realizzazione del progetto Monster ID@Live, tenutosi presso la IQOS Embassy di Milano. Nel 2017 è presente, con l’installazione dal titolo  “Defrag”, all’interno della mostra organizzata dall’Accademia di Belle Arti di Venezia dal titolo “Ara. Percorsi di progettazione per il vetro artistico contemporaneo all’Accademia di Belle Arti di Venezia” e sempre per lo stesso istituto d’alta formazione artistica contribuisce alla realizzazione dell’esibizione “Glassound”, tenutasi a Venezia in occasione della Venice Glass Week 2018.

 

Samir Sayed Abdellattef al festival

Dal 16 al 19 maggio: “A.I.  [Artificial Integration]