Guido Segni

Artista

Guido Segni vive e lavora in Italia, all’estero e in Internet nell’intersezione tra arte, cultura dei nuovi media e allucinazioni digitali. Co-fondatore del gruppo Les Liens Invisibles, ha esposto internazionalmente in gallerie, musei (MAXXI Rome, New School of New York, KUMU Art Museum of Talinn) e festival di arte contemporanea e nuovi media (International Venice Biennale, Piemonte SHARE Festival, Transmediale). Recentemente è stato selezionato per la Art Division del 20th Japan Media Arts Festival (2017), è stato finalista del Prize Arte Laguna nel 2016 e ha vinto una menzione onoraria al Festival Transmediale di Berlino (2011) con Les Liens Invisibles. Attualmente insegna all’Accademia di Belle Arti di Carrara e dirige lo spazio online Green Cube Gallery.

 

Guido Segni al festival

Dal 16 al 19 maggio: artista che espone alla mostra collettiva “RE-HUMANISM