Elisa Fulco

Elisa Fulco

Storica dell’arte e curatrice

Storica dell’arte contemporanea, consulente per imprese e istituzioni, si occupa di cultura d’impresa, welfare culturale e responsabilità sociale d’impresa. Specializzata nella valorizzazione di archivi d’impresa e nella produzione di progetti che uniscono l’arte e l’impresa al sociale, dal 2004 al 2011 ha curato il progetto Acrobazie, promosso da UniCredit Group, incentrato sul rapporto tra arte contemporanea e outsider art (Atelier di Pittura Adriano e Michele), all’interno dell’ospedale psichiatrico Fatebenefratelli di San Colombano al Lambro (MI). Dal 2007 al 2012 è stata la curatrice della Fondazione Borsalino della Borsalino S.p.A,  dal 2004 al 2014 è stata consulente di Assolombarda e di Museimpresa, Associazione italiana di archivi e musei d’impresa. 

Ideatrice  del progetto artistico  L’Arte della Libertà in corso al carcere Ucciardone di Palermo, di recente ha curato insieme a Madel Crasta il numero di Economia della Cultura edito dal  Mulino, dal titolo “Umanesimo industriale nella cultura delle imprese storiche” (2019).