Diego K. Pierini

Scrittore, autore televisivo, videogames addicted

Nato nel 1979, è la prova vivente che i videogiochi fanno male. Miope, moderatamente sociopatico, ridotto in povertà dalla passione per le console vintage e come se non bastasse laureato in filosofia. Ha scritto di intelligenza artificiale, culture digitali, musica e cinema. Videomaker a tempo (molto) perso, è autore della raccolta di racconti “SubLimen” e del romanzo “Overdrive”, oltre che di “Vite Infinite”, saggio sull’esperienza devastante della ludomania adolescenziale. Ha alle spalle un lungo percorso nel settore televisivo, prima come autore di Parla con me, quindi a Voyager, The Show Must Go Off, Gazebo e oggi Propaganda Live. Collabora con Keywords come traduttore freelance di videogiochi.

 

Diego K. Pierini al festival

Sabato 18: “CREATIVEMORNINGS”