Polisonum

POLISONUM

Polisonum è un collettivo che si basa su un progetto di ricerca sonora sui luoghi, attraverso una mappatura acustica di un’area specifica, come potrebbe essere una piazza, un quartiere, una via o un palazzo. L’intento è quello di riscrivere i processi acustici di questi luoghi trasformandoli in un’opera aperta con il quale lo spettatore può interagire arrivando a “suonare” il paesaggio. Questo permette una sorta di riscrittura creativa dell’ambiente

acustico che propone un processo ludico di appropriazione spaziale. Polisonum reinventa lo spazio urbano, rompendo la sua routine e componendo di conseguenza nuovi spazi sonori. La ricerca e l’ascolto dei suoni forniscono informazioni sulla natura degli oggetti che popolano il mondo, attraverso le loro interazioni reciproche. Un costante divenire nello spazio e nel tempo.