Art for Business

Art For Business: esperimenti di arte e imprese per un Nuovo Rinascimento 4.0

ART Thinking:

Come l’arte ci aiuta a comprendere desideri e bisogni reali delle persone e dei sistemi (oppure delle imprese e delle istituzioni)

“Dall’antica Grecia ai nostri giorni l’arte è un dispositivo utile allo sviluppo del potenziale individuale, collettivo e connettivo. L’immaginario creato dai grandi artisti, insieme ai loro committenti, guida le visioni evolutive dell’uomo e della società e produce identità intorno alla quale si radunano le coscienze dei singoli, dei gruppi e dell’intero corpo sociale, a seconda che si tratti di piccoli interventi urbanistici o della costruzione di interi monumenti. L’esempio classino è la Basilica di San Pietro che, per i romani e per il mondo, è uno dei simboli di Roma, detto anche il Cupolone per l’effluvio affettivo che genera. Per cui, oltre ad essere una pratica di espressione e formalizzazione dei valori astratti e intangibili che ci tengono in vita, dall’amore al desiderio di affermazione, dalla paura al coraggio, è anche lo strumento con cui si può immaginare davanti a un’immagine fruibile invece di discutere di parole che poi lasciano il tepori che trovano.

La sua utilità per i processi amministrativi e imprenditoriali, produttivi e di processo, artigianali e commerciali, è quindi concreta perché permette il passaggio dall’astrazione, verbo usato per guardare i problemi dall’alto o da altro punto di vista, alla loro realizzazione che, senza immagine ferma, a volte è invisibile. Il problem solving dell’arte è il migliore che si possa immaginare oggi, dove siamo bombardati di immagini suggestive che però si affollano e producono confusione e smarrimento, mentre le opere d’arte e di architettura fanno immaginare accoglienza, adesione a un’idea, unicità e sintesi simbolica e, quindi, possono generare ragionamenti visivi che si trasformano in idee realizzabili, progetti e manufatti, leggi e provvedimenti che nascono da desideri reali anche se invisibili e diventano funzionali perché figli di un’armonia collettiva e connettiva.”
Francesco Cascino
Il Presidente e Direttore artistico di ARTEPRIMA e l’artista Filippo Riniolo raccontano l’esperimento “Arteprima Academy”: edutainment, art thinking e progettazione culturale di nuova generazione rivolti a imprese e istituzioni, per generare nuove visioni, nuova empatia, nuova conoscenza e nuovi prodotti.

QUANDO E DOVE

7 Aprile – Sala Boxe, ore 18

Scopri il programma completo