L’ARTE CHE INNOVA. UN MONDO ALLA VOLTA

L’INNOVAZIONE COME ORIZZONTE

Cosa fanno gli artisti? Offrono scenari di futuro inediti, pongono domande scomode, costruiscono relazioni empatiche. La creatività, intesa come la capacità di pensare al di là degli schemi, è da sempre considerata una loro prerogativa; ma è anche l’ingrediente fondamentale per produrre innovazione. È naturale, dunque, pensare che gli artisti saranno tra i protagonisti della quarta rivoluzione industriale.
Art+B=Love(?) racconta come questo stia già accadendo.

LA CONTAMINAZIONE COME STRUMENTO

La contaminazione tra artisti, scienziati, umanisti, riuniti alla stessa corte, operanti fianco a fianco per il bene e la ricchezza comune è il principio che ha caratterizzato uno dei momenti più innovativi della storia: il Rinascimento.
Per creare un terreno fertile all’innovazione del futuro, dobbiamo riappropriarci dell’elemento rivoluzionario del Rinascimento, contaminando competenze artistiche, scientifiche e tecniche, al fine di generare soluzioni che vadano a vantaggio di un’intera comunità.