Artathon

INFO EVENTO
<li>QUANDO E DOVE:</li>

18 maggio 9:30 – 17:30

19 maggio 9:30 – 17.00

Premiazione pubblica
19 maggio ore 17:00

Magazzino Tabacchi

<li>BIGLIETTI:</li>

riservato agli iscritti

<li>MAPPA:</li>
aula_didattica
La maratona di progettazione per raccontare la Regione Marche all’Expo Dubai 2020.

IL COMMITTENTE Regione Marche

COS’E’

L’artathon è un format che coniuga le caratteristiche dell’hackathon – una maratona informatica per generare idee in risposta al bisogno espresso da un’azienda – alla progettazione creativa. La parola chiave dell’artathon è contaminazione: la sfida è rivolta a squadre interdisciplinari, in cui le competenze tecniche e scientifiche dialogano con quelle artistiche e umanistiche per trovare la soluzione più creativa al challenge lanciato dal committente.

COME FUNZIONA

Fase 1 – Exploring. I partecipanti incontrano la Direzione Innovazione, Ricerca e Competitività della Regione Marche, che lancia ufficialmente il challenge.  Ai partecipanti viene offerto uno spazio di confronto con la direzione per mettere a fuoco gli elementi chiave del challenge.

Fase 2 – Formazione dei team attraverso la metodologia Be Your Hero. I team che concorrono all’artathon vengono formati a partire dalle competenze personali e trasversali (soft skills) di ciascuno dei partecipanti, con l’obiettivo di costituire gruppi eterogenei ed equilibrati sia dal punto di vista delle hard skills che delle soft skills.

Fase 3 – Progettazione attraverso tecniche di pensiero creativo. Ognuno dei team viene guidato da un tutor nella strutturazione di un progetto SMART (Specific, Measurable, Achievable, Realistic, Time-constrained). La creatività dei partecipanti viene stimolata attraverso tecniche di design thinking e brainstorming, con l’obiettivo di generare progetti al tempo stesso originali e sostenibili.

Fase 4 – Pitching. Ognuno dei team viene guidato nella preparazione del pitch, la presentazione sintetica e accattivante del progetto. I pitch vengono presentati a una giuria che decreta il progetto vincitore.

LA SFIDA

Ideare la modalità in cui la Regione Marche sarà presente all’Expo Dubai 2020. L’Expo si svolgerà dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021 e avrà come tema “Connettere le menti, creare il futuro”. Per sei mesi Dubai si trasformerà in una vetrina mondiale in cui più di 200 Paesi partecipanti presenteranno al mondo il meglio delle loro innovazioni.

Si parlerà di opportunità (interconnessioni fra persone e imprese come fattore di sviluppo sociale ed economico), sostenibilità (tecnologie e sistemi per i nuovi modelli di produzione e consumo sostenibile di energia e acqua) e mobilità (reti e infrastrutture, sia fisiche che virtuali, per la mobilità di persone e merci). Il padiglione italiano avrà come titolo “La bellezza unisce le persone”, dove la parola “bellezza” è intesa non in senso puramente estetico, ma come creatività, cioè capacità di innovare combinando armonicamente conoscenze e competenze, culture e stili di vita, nell’ottica di migliorare la sostenibilità, la salute e la sicurezza, che devono rappresentare le priorità trasversali di tutte le progettualità.  Una creatività interconnessa, cioè un insieme di competenze multidisciplinari integrate che devono contraddistinguere tutte le filiere economiche, sociali e culturali del nostro territorio. 

Il Padiglione Italia sarà un Innovation Hub, non semplicemente espositivo, ma dimostrativo e capace di dare forma e visibilità alle nostre competenze: un’opportunità di raccontare in un unico concept le eccellenze tecnologiche e la progettualità innovativa che contraddistinguono il nostro territorio, contribuendo fattivamente, insieme alle altre Regioni, a costruire una visione unitaria del sistema Italia. Per le Marche, sarà dunque l’occasione per rappresentare un modello di imprenditoria collaborativa frutto della condivisione di idee, progetti, competenze innovative e applicazioni generatrici di valore economico, sociale, scientifico e culturale.

A CHI SI RIVOLGE

L’artathon si rivolge a informatici, economisti, umanisti, artisti, architetti e designer – per rispondere alla domanda: come rappresentare la creatività e la progettualità innovativa delle Marche nel mondo? Il tema attraverso cui la Regione Marche ha deciso di raccontarsi verrà svelato in occasione dell’apertura dell’artathon.

COME PARTECIPARE

L’artathon è a posti limitati. Per partecipare è necessario compilare l’apposito form entro il 15 maggio.

GIURIA E PREMIO

La giuria sarà formata da:

Patrizia Sopranzi (presidente) – Dirigente del Servizio Attività Produttive Lavoro e Istruzione

Paolo Buroni –Visual designer e Presidente di Stark

Piergiovanni Ceregioli – Cultural Research Center Director e Branding & Communication Director di iGuzzini illuminazione

I vincitori si aggiudicheranno un weekend in un agriturismo marchigiano. La Direzione Innovazione, Ricerca e Competitività, inoltre, terrà conto delle proposte emerse durante l’artathon nella formulazione della gara d’appalto per la realizzazione del servizio di promozione della Regione Marche per l‘evento Expo Dubai 2020.

QUANDO E DOVE

L’artathon verrà ospitato dal festival art+b=love(?), il primo festival italiano dedicato al potere innovatore dell’arte, che si terrà presso la Mole di Ancona dal 16 al 19 maggio.
La sfida si svolgerà nelle giornate di sabato 18 maggio dalle 9:30 alle 17:30, domenica 19 dalle 9:30 alle 17:00. La cerimonia di premiazione, che si terrà domenica 19 maggio alle ore 17, sarà uno show aperto al pubblico durante il quale le squadre presenteranno i propri progetti.

NELLO STESSO GIORNO